Perché ai migliori web designer non importa essere perfetti?

Al giorno d’oggi, il website è diventato uno strumento di comunicazione e interazione essenziale per ogni azienda. E’ infatti, sempre più fondamentale utilizzare le opportunità offerte dal web per promuovere, far conoscere il proprio business e raggiungere nuovi potenziali clienti, fidelizzandone i vecchi.
web-design-growth-driven-design-03.jpg

Perché è importante avere un website completo, efficace e soprattutto in grado di generare interazione?

Diciamolo chiaro, viviamo in un mondo in cui le persone effettuano ricerche continue su Google, visitano portali di recensioni online come Yelp o Houzz prima di acquistare e svolgono ricerche accurate su Facebook o YouTube. Di conseguenza, il tuo obiettivo deve essere quello di creare un'ottima impressione agli utenti che effettuano la ricerca. La decisione delle persone di acquistare o meno un tuo prodotto sta passando sempre più attraverso il tuo website. Sei sicuro di volerlo trascurare?

Passeggiare per le strade principali della tua città per fare shopping non è più l'unico modo in cui le persone prendono decisioni d’acquisto. Nel corso del tempo a questa (ed altre) attività offline si sono affiancati nuovi canali online. Grazie agli strumenti digitali, i clienti sono alla costante ricerca di un luogo in cui programmare i propri acquisti successivi. Per questo è fondamentale non solo avere un website ma anche che:

  • Tu sia presente in ciascuno dei motori di ricerca siti di recensioni ed altri spot online nei quali il tuo business può essere preso in considerazione per una revisione.
  • Il tuo dominio sia rappresentativo del tuo business.
  • Le informazioni di contatto della tua azienda siano facilmente visibili.
  • Siano presenti i collegamenti con i social network in modo da poter guidare traffico verso le pagine aziendali e generare coinvolgimento.

Ormai è chiaro che se non disponi di un website efficace, completo e ben strutturato, stai perdendo l’opportunità di farti conoscere da potenziali clienti. Detto questo, non avere alcun website può essere meglio che avere un website pessimo. Vedila così: non averlo significa perdere occasioni, avere un website inadeguato molto spesso può essere peggio, dal momento che potrebbe mettere il tuo business in cattiva luce. Con così tante piattaforme di sviluppo web semplici da utilizzare a tua disposizione, non hai nessuna scusa per apparire poco professionale e trasandato. Per questo avere un website pessimo è di gran lunga peggio di non averne alcuno…  chiaramente entrambi i casi risultano essere molto dannosi per il tuo business.

I vantaggi del website per la tua azienda

Se hai un’azienda (grande o piccola che sia) e non disponi di un website, stai perdendo opportunità costantemente. Un website ben fatto può essere utilizzato per realizzare molte strategie di marketing per aiutare il tuo business a crescere, per trovare nuovi clienti e fidelizzarne gli esistenti.

Quali sono alcuni dei vantaggi del disporre di un website aziendale?

Accessibilità continua

Ogni tanto bisogna ricordarlo, il tuo website e i tuoi profili sui social network sono accessibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per 365 giorni l’anno. A differenza di quanto accade per un normale negozio, ciò ti permetterà di essere sempre visibile, così i tuoi clienti e potenziali tali possono facilmente accedere alle informazioni riguardanti i tuoi servizi o i tuoi prodotti (nonché acquistarli, in alcuni casi) dalla comodità di casa loro, dal loro ufficio, dal ristorante dove amano pranzare senza doversi spostare. Inoltre avere un website performante ti offrirà la possibilità di far conoscere i tuoi prodotti non solo livello nazionale, ma anche internazionale. 

Comodità

Credi che sia più conveniente guidare per ricercare i diversi negozi che sono disponibili per acquistare il prodotto, o rimanere comodo in casa e fare shopping online? La risposta ci sembra evidente. Le aziende più smart hanno capito questo concetto, lo hanno fatto loro e hanno sviluppato il proprio website  proprio per andare incontro a questa esigenza. 

Credibilità

Con la costruzione di un website stai dando al tuo business l'opportunità di spiegare agli utenti perché dovrebbero fidarsi di te, fornendo testimonianze e fatti a supporto delle tue affermazioni. Che tu ci creda o no, la maggior parte delle persone effettua ricerche online prima di effettuare un acquisto proprio per verificare la credibilità del prodotto o del servizio che stanno per acquistare. Utilizzando il tuo website, è possibile servire continuamente gli utenti online e aumentare la credibilità della tua azienda. 

Vendite

Senza vendite, o con vendite insufficienti a coprire i costi e gli investimenti effettuati,  la tua attività è destinata all'insuccesso. Avere una forte presenza online ti consente di vendere (o far conoscere) i tuoi prodotti o servizi a chiunque, in qualsiasi momento, senza limiti… o quasi.  Dare al tuo business la presenza online che merita  è fondamentale per migliorare il benessere del tuo brand e del tuo team. In breve, essere visibile significa avere più probabilità di conquistare più clienti.

Marketing

Avere un website e sviluppare una strategia di marketing digitale ti consente di fare business online. Il mondo digitale ti offre moltissime opportunità e non esiste un’unica strategia di successo. Potenzialmente hai la possibilità di sviluppare qualsiasi attività tu abbia in mente. La scelta dipende solo dal tuo business e dalle tue buyer personas.

web-design-growth-driven-design-01.jpg

Quanto è importante il design per un website?

Il design è una parte fondamentale in qualsiasi aspetto della vita degli esseri umani. Nessuno mette in dubbio il fatto che il web design sia importante dal punto di vista estetico, ma comprende molto di più. Nel mondo frenetico di oggi avere un design del website efficace è fondamentale per qualsiasi strategia di marketing B2B e B2C.

Dalla SEO, ai tassi di conversione e al branding, il design del tuo website influenza l'intera presenza online.

In un articolo di Crazy Egg, il famoso web designer Joseph Putnam, discute l'importanza di un buon website. Molte aziende e professionisti capiscono che il web design è importante, ma sanno veramente perché? Per dare una risposta a questa domanda e dimostrare l’importanza del website design, Putnam ha svolto una ricerca intitolata “Trust and mistrust of online health sites”. L’obiettivo della ricerca era determinare l’influenza che hanno i vari elementi di design e contenuti sul livello di fiducia di un utente verso un brand. La rivelazione più sorprendente fu che gli elementi di design sono molto più potenti dei contenuti, in termini di sfiducia. Infatti, quando è stato chiesto agli utenti il motivo per cui diffidassero di un website, il 94% dei commenti erano direttamente collegati a elementi di web design, mentre solo il 6% facevano riferimento a contenuti specifici. 

Lo studio condotto da Putnam era diretto specificamente verso website che trattavano argomenti riguardanti la salute, ma sembra che i risultati possono essere applicati anche ad altri settori. Secondo quanto emerso dallo studio svolto, gli elementi che più di tutti vanno a generare sfiducia sono: 

  • Layout troppo complesso
  • Pop-up pubblicitari e annunci sgargianti
  • Dimensione dei font troppo piccola che genera difficoltà nella lettura
  • Web design noioso/mancanza di colore
  • Lentezza

Il contenuto resta importante

Il design del website è importante, ma il contenuto è ancora vitale. Quando è stato chiesto ai partecipanti alla ricerca di Putnam di fornire le ragioni per cui provassero fiducia per alcuni website, gran parte delle risposte (83%) faceva riferimento alla qualità dei contenuti presenti all'interno del website. Gli utenti adorano i website, pertinenti, freschi, chiari, imparziali ed in grado di fornire informazioni rilevanti. In particolare, apprezzano i website che riescono a fornire una risposta specifica alle loro domande proprio nel momento in cui ne hanno bisogno.

Gli effetti del website design

In realtà, sia il contenuto che il design del website sono incredibilmente importanti, e, oltretutto, vanno di pari passo. Senza un design di qualità, i visitatori non fruiranno dei contenuti inseriti al loro interno. Secondo Darryl Stevens, CEO alla digiTech, un’azienda di web design e internet marketing di Austin, Texas, " Il web design deve essere visto attraverso la lente dell'intero business o fallirà in breve tempo".

Ricorda, una buona struttura e un buon design del tuo website non soddisfano solamente gli occhi degli utenti, ma influenzano  in maniera decisiva anche altre aree del tuo business, in particolare SEO, branding e tassi di conversione.

web-design-growth-driven-design-02.jpg

L’impatto del web design sulla SEO

Quando pensi al design di un website, che cosa ti viene in mente? Lo sfarzo, il glam, elementi di design ed altre caratteristiche per rendere il tuo website attraente all'occhio.

Purtroppo (o per fortuna) non si tratta solamente di estetica. Di sicuro gli elementi visivi contenuti nel tuo website contribuiranno ad ottenere l’attenzione dell’utente, ma un website performante non è solo questo. Se gli utenti non riescono a trovare il tuo website attraverso una ricerca, o non possono intuitivamente navigare attraverso le pagine del tuo website e capire quali informazioni contengono queste pagine, non importa quanto esso risulti bello ed attraente… il tuo website non porterà risultati.

Le persone effettuano ricerche online ogni giorno. Ottenere un buon posizionamento sui motori di ricerca diventa, quindi, essenziale. I motori di ricerca come Google hanno sviluppato degli algoritmi specifici in grado di analizzare migliaia di pagine web ogni giorno e di determinare il giusto ordine in cui mostrarle agli utenti. Secondo i dati: 

  • Il 90% degli utenti che fa una ricerca su Google non va oltre la prima pagina
  • Il 94% di questi è interessato a risultati organici
  • Solo il 6% degli utenti clicca su risultati a pagamento

Questo significa che per essere visibili è indispensabile essere in prima pagina, e soprattutto esserlo per le keywords che più rappresentano il tuo business. Per questo è importante la SEO, un insieme di strategie e attività che facilitano l’indicizzazione e il posizionamento delle pagine di un website sui motori di ricerca. Le strategie di ottimizzazione riguardano ogni aspetto del website dai contenuti al design. In particolare, vi sono 3 aspetti fondamentali da tenere in considerazione riconducibili a 3 buone pratiche.

1. Analizza le metriche chiave

Le principali metriche da tenere in considerazione sono:

  • Numero di visite/visitatori/visitatori eccezionali (media mensile)
  • Keywords più performanti (in termini di rank, traffico e generazione di contatti)
  • Numero di domini di collegamento in entrata
  • Numero totale delle pagine totali indicizzate
  • Numero totale di pagine che ricevono traffico

2. Identifica e includi parole d’uso comune

Si tratta di una nuova era per la SEO, un’epoca in cui non è più possibile inserire molte keywords all'interno di una pagina web per cercare di raggiungere posizionamenti migliori. Infatti, l'algoritmo sviluppato da Google è pensato per identificare questa pratica e penalizzare i website che la utilizzano. Ciò accade perché i contenuti a cui sarebbero reindirizzati gli utenti risulterebbero poco utili e del tutto irrilevanti per l’utente che uscirebbe dal website senza aver soddisfatto le sue esigenze. Tuttavia, questo non significa che le parole chiave siano del tutto irrilevanti. In realtà, se stai creando contenuti di alta qualità, riuscirai ad inserire le parole chiave in modo naturale nelle pagine del tuo website e le informazioni veicolate saranno in grado di generare valore per il tuo pubblico. 

3. Non trascurare la struttura dell’URL

Se il website è disseminato di lunghi, indecifrabili URL, che non rispecchiano al meglio il contenuto effettivo del tuo website, allora la ristrutturazione dell’URL dovrebbe assolutamente essere una priorità. L’algoritmo di Google e degli altri motori di ricerca tiene conto anche di questo aspetto per stabilire l’indicizzazione dei risultati. E’ importante che gli URL del tuo website rispecchino in maniera breve, immediata e facilmente comprensibile il contenuto della tua pagina. In questo modo l’algoritmo di Google riuscirà a comprendere l’argomento contenuto al suo interno e potrà indicizzarlo con maggiore facilità. 

Se ti stai avvicinando al website design con una strategia SEO specifica in mente, devi pensare a lungo termine. Le tendenze del design vanno e vengono, ma il tuo brand e la tua presenza online resteranno nel tempo. Concentrarsi troppo sulle tendenze di design fugaci può essere problematico, così come ignorare del tutto gli stili del momento. Per questo è importante entrare nell'ottica del miglioramento e dello sviluppo continuo del website, facilitato grazie all'adozione di un approccio di growth-driven design

web-design-growth-driven-design-04.jpg

Perché ai designer migliori non importa essere perfetti

Da sempre gli esseri umani combattono con il concetto di perfezionismo, e con l’idea che tutto ciò che facciamo deve essere giusto al primo tentativo. Consapevolmente realizziamo che il perfezionismo provoca molti più problemi di quanti ne risolva. Nonostante ciò, i designer professionisti hanno ancora difficoltà nel mettere in pratica il significato di “abbastanza buono”. In particolare, i progetti di website design tradizionali sembrano essere una calamita per i ritardi, intoppi imprevisti e date di lancio in espansione, i quali rendono la vita delle aziende sempre più difficile.

Non viviamo più in un’epoca in cui i ritardi sui progetti sono spiegati come accettabili o addirittura inevitabili. Le scadenze non sono più suggerimenti, sono scolpite nella pietra. La moneta più preziosa in un business è la velocità, e il rapido ritmo di innovazione tecnologica significa che i tuoi concorrenti stanno spingendo nuovi prodotti e nuove idee nel mercato più velocemente che mai.

Tutto ciò comporta un cambio decisivo nel processo di sviluppo di un website. E’ tempo di abbandonare la vecchia pratica di rinnovare il website ogni 2-3 anni con costi elevatissimi e in continua espansione e di abbracciare una nuova metodologia: il growth-driven design

Il processo di Growth-Driven Design (GDD)

Il growth-driven design è un nuovo approccio al web design che aiuta la tua azienda a lanciare website migliori, più veloci, e con migliori risultati finali per i tuoi clienti. Progettare e sviluppare un website secondo l’approccio di growth-driven design ti permette di andare incontro alle esigenze del tuo pubblico in maniera tempestiva grazie all'analisi accurata dei dati e di avere un website sempre fresco e rinnovato riducendo i rischi legati al processo di website design tradizionale. 

Abbandona il concetto di “One Big Launch”

E’ importante capire innanzitutto che non esiste più un solo, cerimonioso lancio per i progetti di website design. Il “giorno del lancio” di un website era solitamente utilizzato per descrivere un momento emotivo di grande orgoglio: il rilascio del lavoro perfettamente ricercato, che ha richiesto molti mesi e denaro per essere creato.

Lasciare andare quel momento può essere molto difficile per tante persone, soprattutto per i più nostalgici. Rinunciare al giorno del lancio non significa, però, non essere orgogliosi e soddisfatti del lavoro svolto. Al contrario, significa rinunciare a numerosi ritardi ed espansioni del budget, che mettono a dura prova la soddisfazione e la pazienza di chi sta sviluppando il website e delle aziende che stanno investendo.
 
Con il GDD, i lanci dei website sono questioni molto più piccole. Non sono così entusiasmanti o sorprendenti, non sempre emotivamente soddisfacenti. Ma quel di cui si è certi è che le nuove versioni rilasciate saranno sempre migliori rispetto a quelle precedenti, in completa e piena ottica incrementale.

La soddisfazione di chi sviluppa il website rimane un fattore costante e rilevante nel lavoro di design, ma altrettanto (o forse ancora più importante) diviene l’impressione degli utenti che utilizzano il website e la facilità con cui vengono spinti a compiere un’azione. Il growth-driven design fa in modo che il tuo lavoro sia più veloce e più vicino a questi utenti.

Ricordati che ogni interazione contribuisce a migliorare la vita dei tuoi clienti e utenti, ed ora quegli utenti stanno ricevendo valore più velocemente che mai.

Risolvi i problemi con i fatti, non con il pensiero

Questa fase strategica di GDD fornisce un l’occasione per fare diverse ricerche qualitative, effettuare insights approfonditi sulla situazione attuale del cliente e delle sue esigenze, definire gli obiettivi a breve e lungo termine, e fare alcune ipotesi fondamentali sulla base dell’esperienza e della competenza del team di sviluppo. 

Tuttavia, senza un feedback sul mondo reale, il potere della ricerca ha i suoi limiti. Ecco perché il processo growth-driven pone un limite definito sull'ammontare di tempo da dedicare alla pianificazione strategica. Per confermare quanto emerso in questa fase, infatti, è necessario rilasciare un website ("Launch Pad”) ed iniziare a raccogliere anche dati quantitativi derivanti dall’effettiva navigazione degli utenti sul website. 

Avrai un sacco di idee su come migliorare le metriche e soddisfare i clienti. Combinando le competenze interne con il processo di GDD, avrai la possibilità di ottimizzare gli investimenti e di raggiungere i risultati prefissati facilmente. Cerca di effettuare esperimenti utili per rispondere alle domande che ti poni in fase di pianificazione strategica in modo da poter implementare un processo di miglioramento continuo basato sui dati. Il miglioramento e l’apprendimento non si fermano mai.

Rinuncia alla perfezione

Perfetto è nemico di “fatto” e di “buono”. Non a caso questo nuovo approccio è chiamato Growth-Driven Design e non Perfection-Driven Design, e presume che le nostre prime ipotesi circa il website siano lievemente incorrette. Dunque non temere di sbagliare il primo rilascio. Nessuno sarà rovinato se la prima iterazione non colpisce gli obiettivi metrici ideali e prefissati. Non lo avrebbero fatto comunque in nessun modo

La ricerca della perfezione è una delle più grandi cause di ritardo di progetti di design. Spesso i designer si bloccano nella ricerca di una soluzione “giusta”. Se non la trovano continuano a provarci all'infinito, generando troppe idee, senza limiti, perché insoddisfatti. Tutto ciò genera caos. Così facendo si perde la cognizione del tempo, delle scadenze e degli obiettivi stabiliti. La soluzione perfetta ad un problema di design non è nella testa del designer, e nemmeno in quella del tuo team. E’ nel mercato. Usa il tuo sito come “Launch Pad” per raccogliere dati di utenti reali e prendere decisioni consapevoli.

Nulla di ciò che produci sarà giusto al 100% finché non lo avrai testato sul mercato. Dunque non cercare di estendere le scadenze al fine di guadagnare più tempo per inseguire la perfezione, ma lancia e testa. 

Non iniziare qualcosa che non puoi finire

Anche se non esiste una regola rigida, normalmente un website “Launch Pad” va lanciato circa 30-60 giorno dopo l’inizio del progetto. Non è tanto tempo, e certamente non è abbastanza per fare tutto ciò che vorresti.

Un website “Launch Pad” si suppone che sia notevolmente migliorato rispetto al vecchio website, così come uno strumento utile all'apprendimento, sperimentazione, feedback e incremento. Per il tuo website “Launch Pad” è possibile velocizzare il processo, semplificando le caratteristiche o posticipando la pubblicazione di alcune funzioni o pagine fino al secondo lancio. Ricorda la regola 80/20: circa l’80% del valore che i tuoi clienti ottengono dal website probabilmente deriva dal 20% delle pagine e delle funzioni. Quando il tuo team sarà in grado di identificare con successo queste aree ad alto impatto, potrai essere sicuro che state occupando tempo e risorse in modo ottimale.

Un metodo pratico per assicurarti che il tuo team di sviluppo riesca a mantenere la concentrazione sulle attività più importanti da concludere prima del lancio, è quello di creare e tenere una lista di obiettivi da rispettare in futuro. Ti aiuterà a contenere l’ansia associata al non essere in grado di fare tutto in una volta e a gestire le aspettative con il resto del tuo team.

Nessuna idea deve essere respinta, ma va semplicemente salvata in un sistema sicuro e rimandata ad un momento successivo. E’ su questa lista che farai riferimento nel momento in cui inizierai a lavorare al secondo rilascio (e in quelli successivi). Niente risulta professionale se fatto a metà. Se non è possibile terminare una pagina o una funzione in tempo, è meglio lasciarla fuori del tutto, rimetterla in lista e progettare di finirla per il lancio successivo.

Adottare l’approccio growth-driven rende le date del lancio meno stressanti, in quanto ci sono tanti piccoli lanci invece del lancio del grande colosso. Assumi un atteggiamento orgoglioso del fatto che ogni nuovo lancio è una possibilità per migliorare il tuo lavoro, conoscere meglio i tuoi utenti e migliorare la loro esperienza online.

web-design-growth-driven-design-05.jpg

Siamo un po’ tutti web designer?

Le aziende che operano nel campo del design sono portate, per loro natura, a prestare molta attenzione a questo aspetto. Lo fanno all'interno degli uffici aziendali, delle campagne comunicative lanciate, durante le fiere e così via… ma prestano la stessa attenzione anche nello sviluppo del website?

Ci si aspetterebbe che, soprattutto in questa categoria, il design del website rivesta un ruolo centrale e che sia in grado di riflettere i valori del brand in maniera espressiva ed unica.

Purtroppo, non molte aziende operanti nel campo del design e arredamento sembrano riconoscere l'importanza di una presenza forte ed intrigante sul web. Alcune aziende, tuttavia, hanno iniziato a contrastare questo trend, mettendo al centro dello sviluppo del loro website l’importanza di un design ricercato che non contrasti la user experience. Questo processo, però, rischia di rubare molto tempo e risorse finanziarie se non affrontato con la giusta metodologia.

Adottare un approccio growth-driven è la chiave per raggiungere i tuoi utenti e coinvolgerli online in tempi brevi senza dover trascurare il gusto per il design.

Essere presenti online è un segno di distinzione importante, esserlo curando i dettagli lo è ancor più. Un website curato ti permette di guadagnare affidabilità e credibilità immediata e di stimolare l’interesse del pubblico. Ai designer migliori non importa essere perfetti, bensì essere veloci e rispettare le scadenze.

Hai bisogno di un restyling del website e vorresti conoscere meglio l’approccio del growth-driven design?